Cucina Romana e Tradizionale


Sei alla ricerca di un ristorante di cucina tipica romana? Di trattorie e ristopub che rispettano l'antica tradizione a Roma ne troviamo ma a Roma Nord la novità è Orbita RistoPub dove potrai cenare sia con cucina tradizionale che con cucina prettamente romana. Ti elenchiamo qualche delizia tipica tipo: i carciofi alla romana, l'amatriciana, la gricia, la carbonara o una cacio e pepe, sono alcuni tra i padroni dei menù che troverai al Ristopub Orbita al giusto prezzo. Servizio ottimo ed informale, come si addice alla vera tradizione romana. Il nostro RistoPub ti permette di riscoprire lo spirito romano e l'importanza del buon cibo, con una lista dei vini scorrevole e una cantina gustosa e accessibile a tutti.

Piatti tipici della tradizione
La cucina romana è ricca di prelibatezze tutte da gustare, impossibile arrivare a Roma ed andarsene senza aver assaggiato l'amariciana e la favolosa gricia, per non parlare poi della carbonara. I primi piatti sono quelli cui prestare particolare attenzione, poiché come vuole la tradizione devono essere cucinati con ingredienti a km zero e di altissima qualità, è questo infatti che dona al piatto il gusto unico impossibile da trovare altrove.
Solo a Roma la carbonara ha la consistenza perfetta ed il guanciale saporito che ne ha fatto uno dei piatti più invidiati al mondo, il pepe poi completa quella che può essere considerata una vera e propria opera d'arte. La cacio e pepe vera che si mangia a Roma non potrà mai essere ri-creata fuori dalla città eterna, meglio cogliere l''occasione al Ristopub Orbita, quando verrete a trovarci! Le quattro paste romane: cacio e pepe, carbonara, gricia ed amatriciana sono imperdibili.

I secondi piatti della tradizione
Quinto quarto e coda alla vaccinara insieme all'abbacchio allo scottadito sono tre dei piatti della tradizione romana più amata dagli abitanti e dai turisti. Si possono gustare tutto l'anno ma in particolar modo durante il periodo pasquale. Uniscono la semplicità della preparazione alle materie prima di qualità che rendono il piatto unico. Il quinto quarto è un piatto povero, creato per non buttar via nulla, ma ricco di gusto e sostanza, oggi è considerato un piatto gourmet. La coda alla vaccinara è una preparazione semplice con soli tre ingredienti: coda di bue lasciata cuocere per parecchie ore, cioccolato amaro e sugo, solo per i veri intenditori. Infine l'abbacchio, anch'esso semplicissimo, solo braciole di agnello arrostite condite con olio e rosmarino, la qualità incontra il gusto. Smettere di mangiarle sarà difficile!

I rustici romani
La tradizione romana prevede due specialità: il trapizzino e i supplì al telefono. Il primo viene definito scarpetta da asporto, una pizza bianca tipica romana, arricchita dalla tradizione: amatriciana, polpette al sugo, piselli e totani e molto altro, la varietà di gusti è infinita. Si tratta del tipico piatto di street food che abbraccia tradizione e modernità. Infine i supplì al telefono, particolarmente gustosi e dalla forma allungata, il nome, ricorda l'analogia tra il filo del telefono e la mozzarella filante.

I contorni ed i dolci romaneschi
A Roma uno dei piatti d'eccellenza è il carciofo romanesco alla romana, stufato in tegame con aglio e olio. Dal gusto unico e inimitabile. Pe i più golosi può essere anche fritto, ogni foglia sembra una patatina, una leccornia da non lasciarsi scappare.
Un must in ogni stagione è la crostata di visciole, ciliegie acide amalgamate con zucchero a velo, una vera bontà.

Categoria: